Ronin

La vita del Samurai (guerrieri colti e ben addestrati, al servizio di signori locali), era tutt’altro che semplice. Essere Samurai, è vero, significava appartenere a una casta rispettata, temuta, tenuta in grande considerazione da tutti, ma comportava, allo stesso tempo, l’assunzione di alte responsabilità e rischi…… Read More Ronin

Il Tempio Zojoji

Il Tempio Zojoji fu fondato nel 1393 nella regione di Kanto nel Giappone orientale, come seminario Jodo shu. Quest’ultimo era stato sviluppato dal Gran Maestro Shan-tao con lo scopo di propagare il buddismo, fino ad allora limitato principalmente allo stato e alla nobiltà, al fine di portare uguale salvezza a tutte le persone. Esso prevede la recitazione univoca del Nembutsu. Cioè, recitando la preghiera Nembutsu Namu-Amida-Butsu, a tutte le persone può essere egualmente accordata la salvezza grazie alla benevolenza del Buddha Amida, permettendo loro di rinascere in Gokuraku-jodo dopo la loro morte…… Read More Il Tempio Zojoji

Indietro nel tempo in Giappone: Epoca Jòmon

L’Epoca Jòmon è il periodo di storia giapponese che va da circa il 10000 a.c. al 300 a.c., periodo temporale molto vasto; si può quindi affermare che non sono esistiti un popolo ed una cultura Jòmon, ma più popoli che gli archeologi accomunano in relazione all’utilizzo di tecniche particolari comuni (specialmente la tecnica della produzione della ceramica).

Gli insediamenti Jòmon si trovavano per lo più in riva al mare o presso la foce dei fiumi e vivevano di caccia e di pesca…… Read More Indietro nel tempo in Giappone: Epoca Jòmon

Sanshu no Jingi

Sanshu no Jingi, ossia le insegne imperiali del Giappone, infatti la Famiglia Imperiale è identificata con tre oggetti sacri: Yata no Kagami (specchio), Kusanagi no Tsurugi (spada) e Yasakani no Magatama (gioiello curvato).

Secondo la mitologia, questi tre oggetto sono stati dati dalla dea del sole, Amaterasu, a Ninigi quando discese dal cielo per poi dare inizio alla dinastia imperiale…… Read More Sanshu no Jingi