Sanshu no Jingi

Sanshu no Jingi, ossia le insegne imperiali del Giappone, infatti la Famiglia Imperiale è identificata con tre oggetti sacri: Yata no Kagami (specchio), Kusanagi no Tsurugi (spada) e Yasakani no Magatama (gioiello curvato).

Secondo la mitologia, questi tre oggetto sono stati dati dalla dea del sole, Amaterasu, a Ninigi quando discese dal cielo per poi dare inizio alla dinastia imperiale…… Read More Sanshu no Jingi

La leggenda dello spirito delle violette

Introduco questa leggenda con la poesia “Pensiero” di Roberto Pellegrini, tratta dal libro “Nell’Abbraccio della Luna, quando l’Amore rende inutili i Sogni”.

Se l’amore ha radici profonde, che toccano l’anima, difficilmente si potrà sradicarle e separarle.

Come diceva Sant’Agostino: “La misura dell’amore è amare senza misura”…… Read More La leggenda dello spirito delle violette

Unmei no akai ito – La leggenda del filo rosso del destino

Sicuramente, almeno una volta, ne avete sentito parlare, l’Unmei no akai ito è una leggenda cinese, in seguito diffusasi tantissimo in Giappone. Tale leggenda racconta che ogni neonato porta, legato al mignolo della mano sinistra, un filo rosso che lo lega già dalla nascita, in modo indissolubile, alla propria anima gemella.

Tale lunghissimo filo è ovviamente invisibile, così come indistruttibile ed unisce le due persone che sono destinate ad incontrarsi, a scegliersi ed a stare insieme per sempre. Spesso le difficoltà che le due persone incontreranno per arrivare a congiungersi sono innumerevoli, ma questo lungo filo, anche se si aggroviglierà, è scritto nel destino, che unirà le due anime…… Read More Unmei no akai ito – La leggenda del filo rosso del destino

Nishikigoi ossia le meglio conosciute carpe koi

Ben due leggende ruotano intorno a questo amatissimo pesce di origine orientale, simbolo di perseveranza, coraggio e longevità.

La prima racconta che una carpa risalì tutto il fiume Giallo, raggiunse la cascata chiamata Porta del Drago e, perseverando, superò pericoli ed ostacoli, riuscendo a superare la cascata ed a raggiungere la sorgente. Fu tale il suo coraggio che gli dei impressionati la trasformarono in un drago immortale.

La seconda leggenda è quella di Kintaro o bambino d’oro, il quale, abbandonato dalla madre, fu allevato da una maga di montagna (yama-uba) e vivendo in mezzo alla natura sviluppò una grande forza, tanto da diventare in seguito un samurai al servizio del principe Minamoto no Yorimitsu…… Read More Nishikigoi ossia le meglio conosciute carpe koi

La nascita del mondo secondo una leggenda del Sol Levante

Come ben sappiamo le leggende in Giappone sono innumerevoli e… Come poteva mancare una leggenda sulla nascita del mondo?

Si narra che all’inizio dei tempi comparvero cinque esseri primordiali (kami) dai quali discesero sette generazioni di divinità, sino a concludersi con i fratelli Izanagi e Izanami (il primo uomo e la prima donna), i quali, utilizzando una Nagimata (un’arma simile all’alabarda), smossero il fango e crearono la prima isola giapponese, dalla quale ebbe inizio tutto il mondo…… Read More La nascita del mondo secondo una leggenda del Sol Levante

La leggenda del Maneki Neko

C’era una volta un tempio, chiamato Tempio di Gotoku, situato in un quartiere povero di Edo (oggi Tokyo). Era un tempio malandato e trascurato; il salone principale era privo di splendore e il suo altare era ridotto a un semplice pezzo di legno.

All’interno di questo decadente edificio un monaco tre volte al giorno, rivolto verso l’altare, pregava col capo rivolto verso terra e recitava preghiere dopo preghiere. Il monaco non aveva mai perso la speranza che quel luogo potesse ritornare all’antico splendore, e pregava di poter trovare fondi a sufficienza per poterlo restaurare…… Read More La leggenda del Maneki Neko

Le tsuru, leggiadre ed eleganti

Le tsuru, ossia le gru giapponesi, nella cultura nipponica occupano un posto estremamente importante e vengono considerate simbolo di longevità e di buon augurio.

Sono uccelli particolarmente eleganti, imponenti, di colore bianco, con zampe nere, ali profilate di nero e una macchia rossa sulla testa che le rende inconfondibili. Sono animali particolarmente fedeli e colmi di dedizione, infatti vivono tutta la loro vita con un unico partner e, maschio e femmina, si alternano nella cova delle uova…… Read More Le tsuru, leggiadre ed eleganti